Frumento Tenero

Timori di ulteriori limitazioni all'export russo tengono i prezzi in tensione

Lunedì, 27 Settembre 2021

A partire da metà settembre, i prezzi del frumento tenero hanno registrato un rimbalzo che li ha portati, su CME ed Euronext, a tornare ai livelli di metà agosto. 

Russia: secondo i dati del Ministero dell'Agricoltura russo, alla data del 24 settembre erano state raccolte 73,2 Mio t di frumento su un'area di 25.8 Mio ha, contro una previsione di USDA di 72,5 Mio t di produzione totale su un'area di 28 Mio ha. Le rese superiori alle aspettative che vengono registrate in Siberia hanno portato SovEcon a rivedere al rialzo la previsione di produzione totale fino a 75,6 Mio t, contro le previsioni di 74-75 Mio t di IKAR, 75 Mio t di IGC, 78-78,5 Mio t della Russian Grain Union. Anche in Russia sono cominciate le semine invernali, su superfici che sono previste in calo rispetto al record dello scorso anno, per diversi motivi tra cui: la raccolta tardiva in alcune aree in cui il prodotto seminato lo scorso autunno era stato riseminato in primavera, la mancanza di precipitazioni, la concorrenza dei semi oleosi, l'incertezza legata al dazio sulle esportazioni (compensata però dai solidi ricavi). Le previsioni di calo delle superfici a frumento invernale variano tra 0.5 (IKAR) e 1 (SovEcon) Mio ha, fino a circa 17 Mio ha.   
Sono insistenti le voci circa la possibile introduzione di nuovi dazi sulle esportazioni di frumento da parte della Russia, in termini di volumi mensili. Qualora tale misura dovesse essere attuata, si dovrà valutarne il possibile impatto sui volumi di trade previsti.

USA: le semine di frumento invernale sono completate per oltre il 20% (qualche punto percentuale in più della media quinquennale) pur con condizioni di siccità leggermente aggravate nelle aree di semina nell'ultima settimana. 

UE: il MARS Bulletin di agosto ha rivisto al ribasso del -1,2% le previsioni sulle rese del frumento tenero europeo rispetto al mese scorso. La qualità del grano francese risulta essere variabile tra le diverse zone, ma generalmente bassa, con solo il 30% del raccolto totale di qualità molitoria. In UE sono imminenti le semine invernali, che seguono un paio di mesi di siccità.

Ucraina: la produzione ucraina di frumento tenero ha raggiunto quest'anno il livello record di 33 Mio t, per un totale di export previsto pari a 23,5 Mio t. Sarebbe il livello più alto di sempre (+41% rispetto alla scorsa campagna)

Canada: AAFC ha recepito la stima di produzione di frumento tenero canadese pubblicata da Statistics Canada, pari a 15,3 Mio t per lo spring (-41% rispetto allo scorso anno) e 2,9 Mio t per l'invernale (+3%). 

Australia: la produzione di frumento australiano sembra avviata a superare i 30 Mio t, solo di poco inferiore al record dello scorso raccolto, dopo tre anni di raccolti funestati dalla siccità.  

  • Prezzi

  • Supply/Demand & Trade

 

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Avvio Cron Job