Seme di Girasole

Aumenti nelle quotazioni e prime previsioni 2024/25

Giovedì, 16 Maggio 2024

Contrariamente ai primi mesi del 2024, le quotazioni francesi hanno registrato un notevole aumento (+7%, da metà aprile a metà maggio). Anche i prezzi del seme di girasole ucraino e rumeno, che già avevano subito un incremento ad aprile, hanno continuato a crescere (+3% per il primo e +2% per il secondo), sebbene con percentuali inferiori rispetto all'origine di Saint Nazaire. Questa impennata dei prezzi è stata sospinta dagli aumenti dei prezzi del seme di soia, come conseguenza dei problemi meteorologici in Brasile. Per quanto riguarda lo spread tra seme di girasole e quello di colza, il divario si è ridotto nel mese di maggio, con il girasole che continua a essere a sconto rispetto alla colza.  

I dati del rapporto WASDE per la campagna 2024/25 indicano una produzione globale di semi oleosi, come colza e girasole, stabile rispetto all'anno precedente. L'aumento della produzione di semi di girasole nell'UE e la crescita significativa della produzione di colza in Canada e Australia compensano in gran parte i minori raccolti di colza in UE, Ucraina, India e Regno Unito.  

Nello specifico, la produzione globale di semi di girasole per il 2024/25 è prevista in aumento dell'1% rispetto all'anno precedente, raggiungendo 55,4 Mio t, accompagnata da un leggero calo dei consumi e del commercio internazionale. La diminuzione della produzione in Russia e Argentina è compensata dalla crescita in Ucraina e Turchia, oltre che dai raccolti record attesi nell'UE (+9% rispetto alla campagna 2023/24). La Russia dovrebbe mantenere il primato come maggiore produttore mondiale, seguita da Ucraina e UE.  

In Ucraina è atteso un raccolto in crescita (+1,3% rispetto alla scorsa campagna).  Le previsioni indicano una diminuzione delle esportazioni del 2% per la campagna 2024/25, confermando la tendenza negativa già evidenziata nella campagna precedente. Secondo il Ministero delle Politiche Agrarie, al 10 maggio quasi 3 Mio ha sono stati seminati a girasole, ovvero il 56% della superficie pianificata (5,29 Mio ha). Le esportazioni ucraine di seme di girasole, nel corso della campagna 2023/24 si sono molto ridimensionate (-82%) rispetto al livello raggiunto nella campagna precedente. Per converso, secondo i dati del Ministero delle Politiche Agrarie, nel periodo settembre-aprile 2023/24 l'Ucraina ha esportato oltre 4,4 Mio t di olio di girasole, in crescita del 17% rispetto allo stesso periodo della campagna precedente.

  • Prezzi

  • Supply/Demand & Trade

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Avvio Cron Job