Ceci

Australia, produzione 2024/25 +133%

Venerdì, 14 Giugno 2024

Australia: il Dipartimento dell’Agricoltura australiano (ABARES) ha pubblicato la seconda previsione per il raccolto 2024/25. Rispetto ad una previsione pubblicata a marzo di 0,73 Mio t, le aspettative sono ora di una produzione di circa 1,1 Mio t (+133% rispetto al 2023/24). La produzione risulterebbe del 79% superiore rispetto ai livelli medi delle ultime 5 campagne. Il trend conferma il consolidamento del ruolo del paese come esportatore.

Canada: la semina è quasi giunta al termine in Saskatchewan e Alberta si segnalano condizioni colturali favorevoli con buoni livelli di umidità del suolo.

India: il Ministero dell’Agricoltura indiano ha rivisto a ribasso la produzione 2023/24 da 12,16 a 11,58 Mio t; -6% rispetto al raccolto precedente. Il governo per calmierare l’inflazione interna e garantire l’approvvigionamento ha rimosso i dazi alle importazioni. A giugno 2024 i prezzi del Desi indiano risultano dell’40% superiori rispetto a giugno 2023.

Stati Uniti: la semina dei legumi è completata in Nord America. Persistono condizioni di siccità nel 54% del Montana, con precipitazioni sotto la media ma in netto miglioramento rispetto all’89% del mese di maggio. Più favorevole è lo sviluppo dei raccolti in North Dakota, dove diffuse precipitazioni stanno garantendo un buon livello di umidità del suolo.

Turchia: Turkstat ha pubblicato la prima previsione produttiva per la campagna 2024/25 prevedendo un raccolto in crescita del 5% rispetto alla campagna 2023/24.

Russia: secondo i dati il Ministero dell’Agricoltura russo l’offerta di legumi del Paese si mantiene elevata, con esportazioni tra gennaio e aprile in crescita del 120% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

  • Prezzi

  • Supply/Demand & Trade

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Avvio Cron Job