Arachidi

Mercato stabile, buone prospettive sui raccolti 24/25

Mercoledì, 19 Giugno 2024

Il focus del mercato è sull’arrivo dei raccolti 23/24 dall’emisfero sud e sulle prospettive dei prossimi raccolti 24/25 dell’emisfero nord, per i quali sono in corso le semine.

EMISFERO SUD

In Argentina, la raccolta 23/24 è in pieno svolgimento; a inizio giugno era stato raccolto circa il 30%. USDA, nell’ultimo WASDE, ha confermato una produzione a 1,38 Mio t, +43% rispetto alla deludente campagna precedente. Si tratta di un livello inferiore solo al record della campagna 18/19.

Sulla scia del maggior livello di offerta, le esportazioni sono previste in aumento del 15% a 950.000 t, incentivate anche dalla maggiore competitività dei prezzi rispetto a quelli del prodotto USA, oltre che dai problemi qualitativi del prodotto brasiliano.

In Brasile, infatti, la raccolta 23/24 è quasi terminata (98%) rivelandosi inferiore rispetto alle aspettative iniziali a causa di un meteo sfavorevoleUSDA, nell’ultimo WASDE, ha rivisto a ribasso la produzione da 890.000 t, a 770.000 t, ora in calo del 3% rispetto alla campagna precedente (rivista a ribasso a 790.000 t). Anche la qualità risulta deludente a causa di elevati livelli di aflatossine.

Conseguentemente, gli utilizzi (export + consumi) sono stata rivisti a ribasso da 902.000 t a 777.000 t, -1% rispetto alla scorsa campagna (rivisti a ribasso a 784.000 t).

EMISFERO NORD

In USA le operazioni di semina per la campagna 24/25 sono ormai complete al 96% piuttosto in linea allo stesso periodo dello scorso anno (95%) e alla media quinquennale (95%). La percentuale di raccolto valutato in condizioni buone o eccellenti è pari al 64%, leggermente inferiore alla scorsa campagna (68%).

USDA, per la campagna 24/25, ha confermato la previsione di un rimbalzo produttivo a 2,9 Mio t, +8% rispetto alla campagna corrente. Un aumento favorito principalmente da un recupero delle rese (+7%).

Lato domanda, mentre i consumi interni sono previsti aumentare del 7%, le esportazioni – complice il ritorno sul mercato dell’offerta argentina – sono proiettate in calo del 13%. Complessivamente, gli utilizzi registrerebbero così un aumento del 2%, favorendo un recupero del livello di stock (+14%) e un miglioramento del livello di approvvigionamento (dal 33% al 37%).

In India stanno iniziando le semine 24/25 e le aspettative sono di un aumento delle aree e delle rese, grazie ad aspettative di un meteo ottimale. In particolare, USDA proietta un aumento delle aree e delle rese rispettivamente del 10% e 8% rispetto alla campagna corrente, che porterebbero la produzione a 7,1 Mio t (+18% rispetto alla campagna corrente rivista a ribasso a 6 Mio t).

Conseguentemente al maggior livello di offerta, consumi ed export sono previsti aumentare rispettivamente del 17% e del 15% e il livello di approvvigionamento rimanere in linea alla campagna corrente.


Il prezzo della varietà USA Runner 40/50, consegnato Europa, da fine aprile, risulta stabile a 1800 $/t; stabile a 1.700 $/t il prodotto argentino.

  • Prezzi

  • Supply/Demand & Trade

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Avvio Cron Job