Nocciole

Incertezza sul raccolto 24/25 in Turchia

Mercoledì, 19 Giugno 2024

Il prezzo della nocciola turca Natural 14/16, consegnata in Europa, da inizio anno continua ad oscillare intorno a livelli di prezzo storicamente elevati, superiori a 8.000 $/t. 

Sebbene da metà giugno i prezzi abbiano registrato un calo del 3%, questi faticano a trovare ampio spazio di discesa a causa dell’incertezza relativa al prossimo raccolto 24/25.

Infatti, sebbene il meteo sia stato piuttosto favorevole durante la stagione, preoccupano i danni da cimice (che potrebbero interessare il 10-20% della produzione), gli effetti delle recenti grandinate in alcune regioni e il minore utilizzo di input produttivi limitate da costi elevati e dal basso potere di acquisto degli agricoltori.

Tale incertezza è evidente anche dalle prime previsioni condivise dagli operatori, le quali variano in un range ancora molto ampio.  Turkstat, nel "Crop Production 1st Estimation, 2024", prevede una produzione 24/25 di 685.000 t, +5,4% rispetto al 23/24 (stimata a 650.000 t).  Il dato risulta inferiore alle aspettative dell'International Nut and Dried Fruit Council (INC) di 785.000 t, +21% rispetto alla campagna attuale, ma comunque inferiore alle precedenti tre campagne di "carica". Areté proietta una produzione turca a circa 721.000 t (+11% vs 23/24), del 5% superiore alla previsione di Turkstat ma dell’8% inferiore a quella diffusa da INC.

Da sottolineare come le previsioni condivise in questi ultimi due mesi si basino principalmente sul numero di gemme fiorali femminili, un indicatore poco attendibile, in quanto non tutte le gemme saranno fecondate e produrranno nocciole. Maggiore chiarezza sarà fatta tra fine giugno e inizio luglio, con le previsioni del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, basate sull'allegagione delle nocciole.

Tuttavia, le prospettive attuali indicano comunque un recupero dell'offerta totale 24/25 rispetto alla campagna corrente, anche grazie ad un livello di stock iniziali che, sebbene inferiore a quelli di partenza 23/24, rimane elevato. Il TMO detiene ancora buone quantità di prodotto anche del precedente raccolto che in questo periodo fatica a vendere. Da metà aprile, l’ente governativo ha aperto una finestra di vendita, ma a causa delle elevate quotazioni fissate (circa 125 TL/kg rispetto ai 119 TL/kg del mercato libero) ha suscitato poco interesse all’acquisto.

Migliora, invece, il ritmo delle esportazioni, sulla scia di una maggiore propensione da parte dei produttori a vendere. Come mostrano anche i più recenti dati della borsa di Giresun, l’export di maggio, in controtendenza alla stagionalità del mese, ha registrato un aumento del 29% rispetto al mese precedente (+24% vs. maggio 2023). Da inizio campagna al 31 maggio, i volumi esportati risultano inferiori solo dell’1% rispetto allo stesso periodo della scorsa campagna.

ITALIA

INC prevede un rimbalzo produttivo, a 139.400 t, +60% rispetto alla campagna corrente (stimata a 87.300 t). Si tratterebbe di un livello inferiore solo record della campagna 20/21.

Il maggior livello di offerta atteso più che compensa la proiezione di aumento anche degli utilizzi (+50% vs. 23/24), e il livello di approvvigionamento è previsto in recupero dal 2% di questa campagna al 4%.

Sebbene le aspettative INC siano di uno scenario di produzione a livelli storicamente elevati, il meteo e l’impatto della cimice da qui alla fase di raccolta rappresentano ancora fattori chiave per la determinazione dell’entità e della qualità del prossimo raccolto.


Sul prodotto nazionale, in attesa dell’arrivo del prossimo raccolto 24/25, la minor offerta interna e il supporto del mercato internazionale continuano a trasmettere rialzi alle quotazioni. Il prezzo della nocciola Cuneo Igp, tra aprile e maggio, ha registrato un aumento dell’8%, toccando i livelli più alti da settembre 2022 a 8,30 €/p.resa, +11% da inizio campagna. 

 

  • Prezzi

  • Supply/Demand & Trade

Informativa
Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Avvio Cron Job